Aiuti Fiera alle imprese, alcuni dettagli operativi

0
2

Il Decreto Aiuti, all’art. 25-bis, prevede un contributo a fondo perduto (di 34 milioni di euro) per imprese italiane che abbiano partecipato a manifestazioni fieristiche internazionali organizzate in Italia nel 2022.

Le Manifestazioni devono rientrare nel Calendario fieristico 2022 (Expodetergo è naturalmente prevista), approvato dalla Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, e devono svolgersi tra il 16 luglio 2022 e il 31 dicembre 2022.

Ci sono due limiti per il voucher: il rimborso massimo è pari al 50% degli investimenti effettivamente sostenuti dai soggetti beneficiari, fino ad un importo massimo erogabile di 10.000 euro.

Il voucher sarà valido fino al 30 novembre 2022 e potrà essere richiesto entro tale data una sola volta da ciascun beneficiario come rimborso delle spese e dei relativi investimenti sostenuti. La domanda deve essere presentata telematicamente attraverso la piattaforma MISE (Ministero dello sviluppo economico) solo a seguito dell’emanazione di un decreto di attuazione che sarà definito nei prossimi giorni contenente termini e modalità di presentazione della domanda. Il voucher sarà rilasciato dal Mise secondo l’ordine temporale di ricezione delle domande e nei limiti delle risorse a disposizione della misura attraverso una apposita piattaforma. Il contributo sarà accreditato direttamente sull’Iban delle aziende richiedenti entro il 31 dicembre 2022.